STRINGILA

il conforto dell'abbraccio

Previous slide
Next slide

Il conforto dell'abbraccio

Il progetto, nato nel febbraio 2022 da un’esperienza di fede della Fondatrice, non è un’idea bensì la risposta a una preghiera.

In un periodo di vita particolarmente difficile Elisabetta pregava stringendo ogni giorno la sua Croce con grande fede. Chiedeva la grazia di poter avere quel cambiamento di cui tanto aveva bisogno. Giorno dopo giorno, preghiera dopo preghiera, le mani di Elisabetta dolevano allo stringere così forte la sua Croce di metallo al punto di desiderare di poterla abbracciare 

In quella presa erano racchiusi tutto l’amore e la forza della sua fede e così – stringendo tra le mani una Croce, Elisabetta ha ricevuto l’ispirazione che cercava: poter dare a quella stretta il conforto di un abbraccio.

Stringila rappresenta un’innovazione radicale nel mondo degli articoli religiosi: una Croce morbida, pensata e realizzata per permettere un rapporto fisico con la Croce stessa.